Poesia lieve

8 Giu

Diceva Bernardo Bertolucci: una fotografia non può contenere tutto il deserto”. E la poesia? Cosa può contenere una poesia? Una poesia tanto “lieve”, appunto, da riuscire a stare in una mano: da Wisława Szymborska a Pablo Neruda. L’hanno portata in scena Vasco Mirandola e Enrica Salvatori (quest’ultima danzatrice per cinque anni con Pina Bausch, di cui racconta il suo ricordo nell’intervista). Ecco la videointervista realizzata in occasione della data di E SE FOSSE LIEVE  al Teatro Aurora lo scorso 10 febbraio.


Venerdì 10 febbraio, ore 21, Teatro Aurora di Marghera
Stagione di Teatro Contemporaneo 2011-2012
E SE FOSSE LIEVE
Le voci dei grandi poeti interpretate e danzate da Vasco Mirandola & Enrica Salvatori
da un’idea di Vasco Mirandola
coreografie di Enrica Salvatori
pittura e sculture Carlo Schiavon
e lo sguqrdo leggero di Giorgio Rossi
produzione Mirandola-Salvatori & Sosta Palmizi

http://www.vascomirandola.it/esefosselieve.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: