La nostra Tempesta

26 Giu

La trama de “La tempesta” di William Shakespeare rivista e riscritta per gli allievi del Corso di teatro di primo livello condotto da Francesca D’Este!

Prospero, legittimo Duca di Milano, e sua figlia Miranda, sono stati esiliati per circa dodici anni in un’isola dopo che il fratello di Prospero, Antonio — aiutato dal re di Napoli — lo aveva deposto e fatto allontanare con la figlia di tre anni. In possesso di arti magiche, Prospero è servito controvoglia da uno spirito, Ariel, che egli ha liberato dall’albero dentro il quale era stato intrappolato dalla strega Sicorax, morta prima dell’arrivo di Prospero. Il figlio della strega Sycorax, Calibano, mostro deforme, è l’ unico abitante umano nell’isola all’arrivo di Prospero, e ha la stessa età della figlia di lui. Infatti crescono insieme in armonia. Ma Calibano, provocato dalla avvenenza di Miranda, attenta alla virtù della ragazza e per punizione viene fatto schiavo da prospero, grazie alla magia. Prospero, avendo previsto che il fratello Antonio sarebbe passato nei pressi dell’isola con una nave, scatena una tempesta che causa il naufragio della stessa. Fa disperdere tutti i sopravvissuti e attira il giovane Ferdinando presso di lui. Costui, nobile e bello, si innamora ricambiato di Miranda, e dopo alcune prove cui Prospero sottopone il loro amore, i due si uniscono in matrimonio. Calibano invece incappa in Stefano e Trinculo, due ubriaconi della ciurma, che crede esseri divini discesi dalla luna, e cercano di mettere insieme una ribellione contro Prospero, che però fallisce. Prospero compare quindi a spiegare i fatti, a riunire le famiglie, e a riconciliare tutti i presenti.

Mercoledì 27 giugno, ore 21.15, Teatro Aurora di Marghera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: