Manimotò: una nuova residenza all’Aurora!

3 Lug
TOMATO SOAP foto di Giuseppe Venza

TOMATO SOAP
foto di Giuseppe Venza

Ci abbiamo preso gusto: volete mettere vedere il palcoscenico popolato mattina-pomeriggio-sera, artisti in prova, fatiche e sorrisi di soddisfazione… insomma: un teatro sempre aperto?
E allora, dopo l’esperienza di Sala Travaglio, il Teatro Aurora apre nuovamente le sue porte: da lunedì 2 luglio sono infatti con noi qui a Marghera Ariela Maggi e Giulio Canestrelli, ovvero Manimotò.
Il Teatro Aurora sarà la loro casa per tutto il mese di luglio, periodo durante il quale lavoreranno a TOMATO SOAP – Spettacolo crudele e burlesco per due pupazzi e due attori qualunque.
Siete curiosi? Di loro? Di questo lavoro? Intanto iniziate a leggere qui. E poi…

Manimotò
TOMATO SOAP

di e con Giulio Canestrelli e Ariela Maggi

Lo spettacolo TOMATO SOAP è la storia di un uomo e una donna: l’incontro, l’amore, il loro divenire uno.
Uno più uno fa due, certo. In amore invece fa sempre uno. Dove si nasconde quell’uno dimenticato nella somma?
TOMATO SOAP porta in scena il dramma di due pupazzi Gianni e Gilda che tentano grottescamente di possedersi in modo totale, rinunciando a se stessi in
un’escalation di violenza psicologica e abuso di potere. La decisione di rinchiudersi tra le mura domestiche e di abbandonare il mondo esterno non sarà sufficiente a rassicurarli.
E se invece il racconto di Gilda e Gianni non fosse altro che il pretesto per un gioco perverso di una coppia di attori-manipolatori pronti ad utilizzarli come simulacri di sé stessi?
A dispetto della gravità dell’argomento TOMATO SOAP vuole essere uno spettacolo colmo di ironia, di sollecitazioni al riso e di situazioni comiche nelle quali il pubblico possa facilmente riconoscersi.
L’ universo comico, onirico e allo stesso tempo crudelmente realista di TOMATO SOAP accompagna gli spettatori al limite della risata, là dove la tragedia diventa grottesca.

Perché parlare d’amore?
Perché l’amore fa deliziosamente schifo…
a chi non piace parlarne

Manimotó
Manimotó si dà un nome nell’ottobre del 2012, difficile è stabilirne una data di nascita, si tratta di un percorso che scaturisce dall’incontro di due attori-artigiani, Ariela Maggi e Giulio Canestrelli. I due si incontrano per la prima volta a Bruxelles nel settembre del 2007. Hanno appena terminato una formazione teatrale, lei all’École International de Theatre Lassaad a Bruxelles e lui alla Scuola di teatro Galante Garrone di Bologna.
Dapprima in Belgio poi a Bologna, Ariela e Giulio portano avanti una ricerca comune nel campo della danza, del teatro fisico e di figura, frequentando insieme workshops con Susanne Bentley, Al Wunder, Enrique Pardo, Miguel Angel Gutierrez e il maestro di jeu masqué Mario Gonzales al quale fanno assistenti al Conservatorie National d’Art Supérieur de Paris e alla scuola di teatro Galante Garrone di Bologna.
I due coltivano inoltre una passione per la fabbricazione di maschere e scenografie: lei si forma a Bruxelles nell’atelier di costruzione maschere di Lucia Picaro con la quale collabora in progetti per diverse compagnie francesi, belghe e italiane e a Reggio Emilia con Antonio Fava. Lui segue, a Parigi e a Venezia, il maestro Stefano Perocco di Meduna con il quale costruisce maschere in cuoio e scenografie in legno.
Manimotó ricerca un linguaggio teatrale multiforme, plastico, vivace, intensamente tragicomico e maledettamente attuale. Manimotó vede nella realtà il suo
punto di partenza e mira attraverso il movimento ad abbandonarla un istante per poi ritornarvi in modo un po’ diverso, forse semplicemente qualche centimetro
più in là.

Fin d’ora è possibile sostenere TOMATO SOAP di Manimotò al link: http://www.produzionidalbasso.com/pdb_2275.html

Annunci

Una Risposta to “Manimotò: una nuova residenza all’Aurora!”

  1. salatravaglio luglio 3, 2013 a 11:26 am #

    L’ha ribloggato su Sala Travaglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: